Wayfinding


Il modo più efficace per relazionare grafica ed architettura è quello in cui la grafica consente più facilmente di far riconoscere l’articolazione architettonica o le funzioni che in essa vengono svolte. Questo approccio rientra nel wayfinding, inteso come la modalità per trasferire informazioni ambientali agli individui, attraverso la segnaletica orientativa e/o altri mezzi di comunicazione, supportando in questo modo le strategie che le persone usano per trovare la giusta direzione in ambienti nuovi o familiari, basate sulle loro capacità ed abitudini percettive e cognitive. archimedes181 è specializzata in questo tipo di sistemi di orientamento.